Indirizzo: C.so T.Borsalino 17 Alessandria 15121 Italia     Telefono: 0131/265714     Fax: 0131/264042     Email: ordine.alessandria@ingpec.eu     Codice Fiscale: 80004940062

Comunicazione 6-2021

In evidenza, News, Notizie Utili    0 Commenti     9/03/2021

Adozione dell’elenco degli interventi “privi di rilevanza” nei riguardi della pubblica incolumità
La Regione Piemonte ha trasmesso ai Comuni e alle segreterie degli ordini professionali interessati una nota a firma del Direttore della Direzione Opere Pubbliche, Difesa del suolo, Protezione Civile, Trasporti e Logistica (prot. n. 7843 del 16.02.2021) con oggetto Semplificazione degli adempimenti connessi alla gestione e controllo delle attività urbanistico edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico: adozione dell’elenco interventi “privi di rilevanza” e modalità di deposito delle medesime presso lo sportello unico edilizia.
Si tratta delle istruzioni operative per il deposito semplificato delle pratiche strutturali per gli interventi privi di rilevanza” nei riguardi della pubblica incolumità di cui alla lettera c), comma 1, art. 94 bis del DPR 380/2001.
Si sottolinea che la semplificazione, sia relativamente a nuove costruzioni che a edifici esistenti, riguarda unicamente le modalità di presentazione della pratica strutturale ma non influisce sul procedimento di calcolo e verifica, che dovrà sempre rispettare le vigenti norme tecniche (NTC 2018).
L’argomento verrà trattato nella prossima riunione della commissione strutture dell’ordine, che rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

La D.G.R. di riferimento e le indicazioni per il deposito semplificato possono essere consultate al seguente link:
https://www.regione.piemonte.it/web/temi/protezione-civile-difesa-suolo-opere-pubbliche/prevenzione-rischio-sismico/dgr-15-gennaio-2021-n-5-2756-adozione-dellelenco-degli-interventi-privi-rilevanza-nei-riguardi-della

 

CIRCOLARE CNI N. 691: Collegio Consultivo Tecnico.
Cliccare qui per visualizzare la Circolare n. 691.

CIRCOLARE CNI N. 696: “Modalità di consultazione delle banche dati catastali” – pubblicazione del provvedimento del Direttore dell’Agenzia prot. 24383 del 26.01.21.
Cliccare qui per visualizzare la Circolare n. 696.

COMUNE DI ROSIGNANO MONFERRATO: CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELL’AREA CASTELLARI DI PROPRIETA’ COMUNALE.
Cliccare qui per visualizzare il Bando per Concorso di idee.

Associazione Idrotecnica Italiana – GMA 2021 – Giornata Mondiale dell’Acqua: Convegno “La riqualificazione fluviale oltre l’orizzonte 2020” – 23 marzo 2021 in modalità streaming.
Cliccare qui per visualizzare la locandina
Cliccare qui per visualizzare la brochure
Cliccare qui per visualizzare il modulo di iscrizione

GIORCELLI LAU ASSOCIATI Studio di progettazione
cerca ingegnere/architetto/geometra
Requisiti richiesti:

  • Esperienza nel Disegno 2D con Autocad;
  • Eventuale capacità nel Disegno 3d con SketchUp;
  • Eventuale conoscenza programmi ACCA_Edilus e Termus;
  • Attitudine al lavoro in equipe;

Dopo un periodo di prova si offre collaborazione continuativa.
Inviare curriculum a amministrazione@gl-a.it
Per informazioni sullo studio visitare sito www.giorcellilauassociati.it o chiamare il numero 320 9453788.

COMUNICATO STAMPA
SUPERBONUS 110% NEI CONDOMINI ATC, CHIUDE IL 15 MARZO L’AVVISO PER I LAVORI
322 le offerte delle imprese sinora ricevute. Partito il primo cantiere

102 proposte di intervento per la prima scadenza, 220 per la seconda, per un totale di 322 offerte.
Non è rimasto inascoltato l’appello lanciato l’ottobre scorso dall’Atc del Piemonte Centrale alle imprese di costruzioni, impianti tecnologici e del settore energetico. Con un avviso pubblico, l’Agenzia invitava a presentare proposte per lavori di riqualificazione energetica per uno o più dei 470 condomìni di edilizia sociale selezionati per gli interventi previsti dal Superbonus 110% del Decreto Rilancio del Governo.
Le risposte sono arrivate numerose e, via via, sono in fase di istruttoria per essere sottoposte alle assemblee condominiali per l’iter di approvazione. In attesa della terza e ultima tranche di scadenza per presentare le offerte, prevista per il 15 marzo, parte anche il primo cantiere. Si tratta del complesso edilizio di via Mirafiori 19 a Beinasco. Alle scale D ed E è in corso il montaggio dei ponteggi per i lavori che prevedranno l’isolamento termico “a cappotto” per le facciate, nuovi infissi e contatori individuali per i consumi energetici in tutti gli alloggi per un importo complessivo di circa 1milione e mezzo di euro. Grazie alla cessione del credito prevista dal Superbonus 110% i lavori partiranno a costo zero sia per i proprietari che per Atc.
Ecco perché questa opportunità non poteva essere ignorata da Atc, con quasi 30mila appartamenti gestiti nell’area metropolitana torinese e alle prese da tempo con un progressivo impoverimento di risorse da dedicare alla manutenzione, a fronte di uno stock immobiliare sempre più datato.
Sfruttare le leve fiscali previste dal Superbonus permetterà, con un solo cantiere, di ristrutturare facciate ammalorate o sostituire serramenti usurati dal tempo e allo stesso tempo di migliorare lo standard energetico degli edifici. Per usufruire dell’agevolazione occorre infatti che i lavori garantiscano un upgrade di almeno due classi energetiche e questo “salto” è ancora più importante quando si parla di edilizia sociale, tenuto conto che facciate “a cappotto” termico o una nuova caldaia per il riscaldamento significano anche minori consumi, garantendo così alle famiglie un risparmio sulle spese in bolletta.
L’auspicio è ovviamente che anche la terza e ultima scadenza riscuota altrettanto interesse e che il cantiere inaugurale sia il primo di una lunga serie: l’avviso comprende lavori per 500milioni di euro e in gioco c’è il restyling di quartieri ed edifici storici, che insieme contano ben 13.898 appartamenti a Torino e nell’area metropolitana.
Per maggiori informazioni e per l’avviso pubblico si può consultare il sito Atc alla pagina dedicata https://www.atc.torino.it/superbonus110

Torna all'inizio dei contenuti